max&douglas

Hanno portato la tecnica del light painting nel ritratto, hanno firmato numerose copertine e molte campagne pubblicitarie, loro sono max&douglas, il cui sodalizio dura da quando si conobbero fra i banchi dello IED

«È stato divertente e interessante scattare Federica Pellegrini sott’acqua» a parlare è Douglas del duo max&douglas, fotografi affermati, davanti al loro obiettivo sono passati nomi come Tilda Swinton, Chris Martin, Valentino Rossi, giusto per citarne alcuni. Insieme hanno firmato innumerevoli copertine e scattato tantissimi editoriali. «Appena nato Rolling Stone abbiamo iniziato a firmare molte cover, l’amicizia che ci legava ai direttori Carlo Antonelli prima, a Michele Lupi dopo e all’art director dell’epoca, David, che poi passo a Wired e ci portò con lui, quando il giornale era appena nato».

Chris Martin

Anche quello scatto onirico, sognante di Federica Pellegrini fu una cover, ma per Vanity Fair.«Fummo aiutati a creare un set in piscina, scattammo con delle bombole sulle spalle, come veri sub. Il risultato fu sorprendente, Federica sembrava muoversi in un mondo ultraterreno, come una sirena, accentuato dal fondo nero che scegliemmo». «Un’esperienza straordinaria», raccontano Massimiliano Schenetti e Douglas Andretti, all’anagrafe. Loro che si sono conosciti fra i banchi dello IED di Milano, preparati da «insegnanti straordinari che ci hanno sì insegnato la tecnica, ma soprattutto permesso di sperimentare e di crescere», insieme.

Lorenzo Jovanotti

Tilda Swinton

Michael Phelps

Visoni comuni, stessa creatività, anche se non vogliono essere definiti artisti, «le mostre sono arrivate, ma noi ci consideriamo manovali, soprattutto perché siamo nati con la l’analogico che non concede errori» afferma Douglas. Cresciuti con il banco ottico fra gli studi della Condé Nast a Milano, dove passavano i più grandi maestri: «è qui che durante l’ultimo anno di Istituto, nel 1996, abbiamo iniziato a fare da assistenti, Douglas con un fotografo e io con un altro, ma entrambi still-lifisti ed entrambi lavoravano con quella tecnica chiamata luce pennellata». Tecnica che poi max&douglas hanno fatto loro portandola sul ritratto. Sempre insieme. «All’epoca stavamo sperimentando, cercavamo la nostra impronta» continua Max «così ci siamo detti perché non provare a portare il light painting sulla figura umana». Un’idea, un successo. Realizzarono un portfolio a quattro mani che presto gli aprì il mondo della pubblicità e poi gli permise di cavalcare l’onda dell’editoria, quando ancora si commissionava molto e non si badava (quasi) a spese.

Lapo Elkann

Giovanna Mezzogiorno

Stefano Accorsi

Ma la storia va avanti e con lei la tecnologia «noi siamo cresciuti con il banco ottico, avevamo la nostra impronta e con l’avvento del digitale abbiamo capito che l’unico modo per restare nel giro era quello di reinventarsi». Non c’erano più i tempi lunghi del «oggi scatto e poi sviluppo», è diventato tutto un «tutto e subito» racconta Max, «ma siamo riusciti a conformarci ai tempi, abbiamo trovato uno studio di post produzione che facesse per noi e siamo rimasti dentro, continuando a produrre, fra cui molte cover per Sportweek».

Usain Bolt

Valentino Rossi

Perché sperimentare e trovare lo stile è fondamentale «lo diciamo anche ai nostri studenti dello IED, dove oggi insegniamo e dove ci siamo formati. Come, altrettanto importante, è guardare ai grandi della fotografia. Loro hanno a disposizione un grande strumento: internet. Posso cercare, osservare ovunque e informarsi, possono rubare e rielaborare per trovare la loro idea di fotografia ed evirare di cadere in quella banalità che in parte i social hanno portato».

«E voi a chi vi rivolgevate quando ancora eravate aspiranti fotografi?» mi viene da chiedergli «al più grande ritrattista di tutti i tempi: Richard Avedon; anche se nei nostri scatti c’è tanto anche di David La Chapelle». In quelli onirici, in particolare, come il ritratto a Federica Pellegrini.

By Sara Cervo
Ritratto di max&douglas by Maurizio Galimberti

Federica Pellegrini

Enrico Stefanelli
Gabriele Galimberti

Leave a Reply

Your email address will not be published.

SUBSCRIBE OUR NEWSLETTER
TO STAY UPDATED ON OUR PROPOSALS

FACEBOOK

INSTAGRAM

Navigation
Close

YOUR PHOTOS

Close

Wishlist

Recently Viewed

Close

Categories